Corydoras aeneus Espandi

Corydoras aeneus

Nuovo

Specie di Corydoras più conosciuta, considerato lo 'spazzino' dell'acquario

Maggiori dettagli

3,50 €

tasse incl.

Pagamenti Accettati
Pagamenti Accettati
Ti mancano 59,00 € per avere la spedizione gratuita!

Ti ricordiamo che la spedizione è gratuita esclusi i prodotti extrapeso. Per maggiori informazioni clicca qui

Nome scientifico
Corydoras aeneus

Nome comune
Corydoras

Famiglia
Callichthyidae

Sottofamiglia
Corydoradinae

Luogo di provenienza
Sud America (Amazzonia – Brasile, Venezuela, Guyana)

Allevamento e caratteristiche
Corpo tozzo e compresso lateralmente, profilo dorsale ricurvo, profilo ventrale appiattito, quasi l’intero corpo è ricoperto da placche ossee che proteggono il pesce chiudendolo in una sorta di corazza. La bocca, ampia e munita di barbigli, è rivolta verso il basso. La colorazione di corpo è marrone bronzea con una larga fascia più scura lungo i fianchi, le pinne quasi trasparenti con una leggera colorazione marrone.
Gli allevatori, mediante attenta e prolungata selezione, hanno da tempo isolato e commercializzato la variante albina di Corydoras aeneus, interamente color rosa chiaro con iridi rosse. E' una variante molto diffusa in acquariofilia, occorre però tenere presente che, rispetto alla forma originaria, l'albina è più delicata e non ama acquari eccessivamente illuminati essendo fotosensibile.

Riproduzione
Gli adulti sono stimolati alla riproduzione dalla stagione delle piogge: infatti in questo periodo le acque cambiano le caratteristiche chimiche, ed abbassano la temperatura dell'acqua anche di 5 °C, stimolando la produzione delle uova da parte della femmina, che presenta quindi un ventre ingrossato. Da questo momento più maschi nuoteranno intorno a lei, eseguendo danze amorose. Una volta scelto il partner tramite una particolare posizione denominata "posizione a T", la femmina depone dalle 5 alle 20 piccole uova per volta (1 mm di diametro) giallognole su pareti fogliari, rocce o tronchi sommersi, mentre il maschio provvede a fecondarle. Durante la deposizione la femmina trattiene con le pinne ventrali 2-3 uova che vengono fecondate e quindi le fa aderire su una foglia. Questo ciclo si ripete per alcune volte, fino ad ottenere un massimo di circa 100-300 uova fecondate (alcune grosse femmine possono arrivare anche a deporre un totale di circa 600 uova). Queste impiegheranno circa dai 3 ai 5 giorni per schiudersi. Il sacco vitellino degli avannotti sarà assorbito in un paio di giorni. Gli avannotti crescono bene con naupli di artemie appena schiuse, ma anche le polveri organiche sul fondale ed i vermetti "mikro".

Temperatura
25-29°C

Valore dGH
5°-15°

Valore pH
Tra 6.5 e 7.5

Dimensioni
6 cm

Livello di nuoto
Basso

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Corydoras aeneus

Corydoras aeneus

Specie di Corydoras più conosciuta, considerato lo 'spazzino' dell'acquario